20% OFF con il codice "SUMMERWINES" nella collezione vini d'estate / Spedizioni gratuita in Italia per ordini superiori a €99

LA NUOVA LEADERSHIP AZIENDALE

UNA NUOVA LEADERSHIP

Nuovo assetto organizzativo, nuova leadership e nuovi obiettivi nelle cantine Claudio Quarta Vignaiolo.  Claudio Quarta, pur mantenendo il ruolo di Presidente e Amministratore Delegato, trasferisce la direzione dell’Azienda alla figlia Alessandra Quarta, che ne assume il pieno controllo, temporaneamente nella sua funzione di Vicepresidente; in futuro, in quella di Amministratore Delegato.  [Guagnano, 2 maggio 2023]

Claudio Quarta Vignaiolo

Il nuovo assetto organizzativo è finalizzato alla creazione di un gruppo di lavoro altamente focalizzato su mansioni e obiettivi e determinato ad ottenere risultati sempre più rilevanti per la crescita aziendale e lo sviluppo dei territori, della loro cultura e delle proprie tradizioni.

“Ho avviato il mio progetto vitivinicolo nel 2005 per contribuire alla conoscenza e all’apprezzamento dei vini del Sud Italia nel mondo e oggi sono felice di passare il testimone nelle mani di mia figlia, che è in azienda da 11 anni”, afferma Claudio Quarta. E prosegue:

“Alessandra saprà far crescere ulteriormente l’azienda attraverso il perfezionamento del processo produttivo e l’ampliamento dei mercati lavorando di concerto con Francesco Gennari,  nella sua funzione oggi ancor più incisiva di Direttore Generale. Francesco, anche lui in azienda dal 2012, ha dimostrato professionalità, onestà e dedizione, oltre alla capacità di porsi obiettivi importanti e di saperli raggiungere. Insieme sapranno ottenere quei risultati economico-finanziari indispensabili per poter assicurare benessere, tranquillità e crescita ai dipendenti. Il mio non è un addio, non lascio l’azienda. In un’ottica di potenziamento delle mansioni, mi dedicherò maggiormente al perfezionamento dei progetti di ricerca e di produzione e in qualità di Ambasciatore dell’Università del Salento seguirò più da vicino i progetti che abbiamo in comune con enti di ricerca e altri soggetti per rendere ancora più evidente e incisiva la presenza dei vini del Sud Italia nel panorama enologico”.

“Non posso che esprimere parole di profonda gratitudine per la fiducia con la quale il Dott. Quarta mi rinnova l’incarico di Direttore Generale, che accetto pienamente, assieme alla responsabilità e al privilegio di guidare la nostra Organizzazione. La sua decisione mi onora e mi responsabilizza ancora di più per raggiungere gli obiettivi di etica, qualità e sostenibilità che egli stesso ha tracciato, per onorare l’idea, il progetto, l’imprenditore e l’uomo che è. In questo momento così importante di radicali cambiamenti per la Società, con il nuovo ruolo di Alessandra, oltre a definire nuovi piani di sviluppo e nuove strategie, saremo ancora più attenti al valore umano: ciò significa che entrambi riconosciamo l’impatto che le nostre scelte potranno avere sulle persone e sull’Azienda nel suo complesso. Credo che questa sia l’essenza della rinnovata Leadership: assumerci personalmente il dovere di fare, di agire, di prendere parte al processo di costruzione del futuro di tutti noi.”, il commento di Francesco Gennari.

Alessandra Quarta

“Vedo un futuro di grandi sfide e di altrettanto grandi soddisfazioni davanti a noi. Con grande emozione assumo questo nuovo ruolo di controllo e direzione e ringrazio il CDA, mio padre Claudio e Francesco Gennari per la fiducia oltre che tutta la mia famiglia per il sostegno. Abbiamo già iniziato a lavorare intensamente: un obiettivo centrale è rendere fluidi e trasparenti i processi aziendali, mirando ad integrare al massimo tutte le funzioni, sostenendo la crescita uniforme di questa grande famiglia che è la nostra Azienda, con tutte e tre le sue cantine. Continueremo a lavorare sui progetti avviati con l’obiettivo di trarre un crescente giovamento economico da ogni attività e finalmente concretizzare certi aspetti del sogno di mio padre che divenne anche il mio già 11 anni fa e che oggi ho l’onore e il compito di guidare. So che potrò sempre contare sul suo supporto e sui suoi consigli nelle scelte più complesse e sulla sua guida nel produrre vini sempre più fini, longevi, illustri ambasciatori in tutto il mondo dei nostri bellissimi territori. La nostra attenzione al rispetto e alla valorizzazione dell’ambiente continuerà ad essere incisiva in ogni scelta, così come lo sarà la valorizzazione del capitale umano al nostro interno e nei rapporti esterni”, conclude Alessandra Quarta.

La nostra grande famiglia oggi è più unita che mai nel dare supporto ad Alessandra e a Francesco nei nuovi ruoli di responsabilità e tutti riponiamo crescente fiducia nei collaboratori e amici, certi della forza delle nostre relazioni.

Buon lavoro!

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati